L’importanza della gestione dei fornitori

02/01/2021

L’importanza della gestione dei fornitori

Limitare i rischi finanziari, di impresa e di reputazione: fondamentale gestire adeguatamente i fornitori

Gartner definisce il processo di gestione dei fornitori come un processo che “permette alle organizzazioni di controllare i costi, guidare l’eccellenza dei servizi e mitigare i rischi per ottenere un maggior valore dai loro venditori per tutta la durata contrattuale”.

Riconoscere l’importanza strategica del comparto approvvigionamenti è fondamentale per riuscire a raccogliere le sfide del mercato globale.

Per essere più competitive, le aziende devono

  • eliminare gli sprechi
  • migliorare la produttività
  • incrementare efficienza e redditività
  • ottimizzare la gestione del magazzino
  • formare e motivare il personale addetto agli approvvigionamenti
  • recuperare risorse da destinare al “core business”

Sta diventanto fondamentale il vendor rating, ovvero la qualificazione dei fornitori. Questo tipo di strumento, già diffuso nelle grandi aziende, dovrà essere adottato anche dalle PMI.

Oggi valutare la validità di un fornitore sia dal punto di vista finanziario sia operativo è di primaria importanza.
La definizione del vendor rating permette di monitorare e comparare i fornitori, valutandone comportamenti, prezzi, solidità finanziaria e qualità del lavoro. L’obiettivo deve diventare quello di costruire relazioni forti con i fornitori strategici e ciò richiede, inevitabilmente, un forte impegno che coinvolge sia l’azienda, sia il fornitore. In questo processo di valutazione dei fornitori sarà necessaria la collaborazione tra tutte le aree aziendali portatrici di interesse, in modo tale da fornire gli strumenti per operare correttamente con ogni singolo partner, identificando eventuali sintomi di difficoltà o di disservizio.

Cosa prevede la ISO 9001:2015
L’organizzazione deve assicurare che i prodotti, servizi e processi forniti esternamente siano conformi ai requisiti specificati ed applicare i requisiti specificati per il controllo delle forniture di prodotti/servizi esterne.

L’organizzazione deve quindi stabilire ed applicare criteri per la valutazione, selezione e monitoraggio delle prestazioni e rivalutazione dei fornitori esterni basati sulla loro abilita’ di fornire prodotti e servizi sulla base dei requisiti specificati.

L’organizzazione deve conservare informazioni documentate sui risultati della valutazione, monitoraggio delle prestazioni e rivalutazione dei fornitori. 

 

Se hai letto questo articolo, potrebbero interessarti anche queste notizie:

La valutazione e qualifica fornitori

Soluzioni software AYAMA collegate:

Valutazione e qualifica fornitori

 

Richiedi informazioni

Possiamo aiutarti?
Compila il modulo oppure chiamaci al numero 0423.040022

Qualsiasi dato fornito con il presente modulo di contatto sarà gestito in conformità all'Informativa sulla privacy consultabile qui.

Desidero iscrivermi alla newsletter e ricevere aggiornamenti e informazioni sulle novità AYAMA

Vuoi che ti inviamo un'email di tanto in tanto con le notizie?

Ricevi aggiornamenti e novità con la nostra newsletter!

Rimani aggiornato sul software AYAMA
Ricevi i nuovi rilasci AYAMA, le novità, gli approfondimenti e i consigli per informatizzare i tuoi processi. Case Study, white paper e report e molto altro.

Partecipa agli eventi e accedi alla formazione
Sii il primo ad essere informato degli appuntamenti online e dal vivo, organizzati da AYAMA Academy. Scegli anche la newsletter dedicata a AYAMA Academy.

Vuoi ricevere newsletter dedicate all'Area di tuo interesse?

Per farlo, seleziona l'area nel campo seguente/accanto e gestisci le tue preferenze.

Se selezioni un'Area di Interesse, continuando con l'Iscrizione, ci fornisci esplicito consenso al trattamento di questa informazione di profilazione. Se non hai selezionato nulla, riceverai newsletter generiche.

Newsletter
© 2021 VIDA srl Unipersonale - P.IVA/C.F. IT04696000266